Il mio Erasmus a Malta

Il mio nome è Aurora e ho 16 anni, vengo da un piccolo paese in provincia di Viterbo e oggi voglio raccontarvi la mia esperienza a Malta.

Grazie all'agenzia Lexema LEM, dal 4 novembre al 6 dicembre ho avuto la possibilità di fare uno stage di lavoro a Malta, di un mese. Ho sempre desiderato fare un'esperienza, per ampliare le mie capacità di adattamento, sperimentando le competenze acquisite a scuola e non per ultimo, per migliorare la mia conoscenza della lingua inglese.

Ho scelto Malta come meta del mio stage per due motivi molto importanti. In primis perché l'inglese rappresenta la lingua ufficiale del paese, il che soddisfa la mia esigenza di praticare e potenziare questa importante lingua. In secondo luogo perché, essendo un'isola molto piccola, sarebbe stata sicuramente più tranquilla di un paese anglofono molto più caotico e dispersivo.

Per aderire al progetto ho stilato il mio curriculum vitae, ho presentato una domanda di partecipazione, ho sostenuto un breve colloquio in inglese con i miei inseganti e con il tutor dello stage di alternanza scuola lavoro, con il quale ho simulato alcuni ruoli riguardanti degli incarichi di ufficio, di contabilità, di reception e manageriali.

L'agenzia Lexema, che ha curato la logistica di tutto il progetto, ha messo a nostra disposizione degli alloggi molto confortevoli, dotati di bagno, piccola cucina, e di un ristorante attiguo, dove abbiamo consumato i pasti. Ho apprezzato molto la soluzione del residence perché ci ha permesso di essere molto indipendenti. Potevamo cucinare e uscire in totale autonomia, soluzione che nella classica famiglia ospitante magari sarebbe risultata più difficile.

Un'altra possibilità che ho reputato molto utile, è stata la fruizione di un corso di inglese online, per approfondire ulteriormente la mia conoscenza della lingua inglese.

Lo stage che ho ricoperto mi ha offerto l'opportunità di sperimentare diverse mansioni professionali, per esempio come sostenere una conversazione telefonica in lingua, come sbrigare la corrispondenza e avere la padronanza della gestione di un ufficio.

Questa esperienza mi ha reso molto più matura e responsabile perché ho dovuto superare difficoltà ambientali, linguistiche e soprattutto mi ha fatto sentire proiettata nel mondo degli adulti, rinunciando al confort di casa mia, a cui ero stata abituata.

Il tirocinio che ho svolto è risultato essere migliore delle mie aspettative. La ricerca di soluzioni per un problema reale e il confronto delle mie idee con delle delle altre persone, mi hanno offerto l'occasione di potenziare la mia autostima e di esaudire la mia curiosità di conoscenza. Sono molto soddisfatta dell'esperienza che ho fatto e la consiglierei tutti.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square